Yoga

Lo yoga è unione tra corpo e mente, semplicemente, uno strumento che serve a farci stare bene.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Funziona perché agisce su due livelli:

Fisico: l’allungamento dei muscoli che si compie nel corso della pratica, abbinato alla respirazione, favorisce l’ossigenazione del corpo, facilitando l’eliminazione delle tossine.

Mentale: attraverso l’attenzione che è necessario applicare alla pratica delle posizioni, lo yoga permette di aumentare la concentrazione ed è determinante anche nell’aumento della consapevolezza, fattore importantissimo per interrompere, o per lo meno mitigare, gli effetti di quel circolo vizioso nel quale tutti viviamo e che si conclude con lo stress.

L’attenzione è un ingrediente fondamentale per la pratica dello yoga, ed è un elemento molto importante anche della nostra quotidianità.

Nella pratica dello yoga tutta l’attenzione è rivolta all’ascolto del corpo e del respiro, siamo concentrati e focalizzati sul momento presente, senza altre distrazioni mentali.

E come ci riesce? Grazie alla pratica di alcune tecniche, ovvero:

Le posizioni, che in sanscrito, la lingua dello yoga, si chiamano ASANA.

Le tecniche di respirazione, in sanscrito PRANAYAMA.

I gesti delle mani, chiamati anche MUDRA.

Le tecniche di rilassamento, di meditazione, di purificazione.

Atmosphere Ayurvediche propone:
Ogni lunedì dalle 19.30 alle 20.30, incontro di meditazione con campane tibetane e yoga nidra
Ogni martedì dalle 19.30 alle 20.30, incontro di yoga per donne in gravidanza